…e leggere ancora… – SCAMBIO LIBRI gratuito torna ad ODERZO!

Da , 13 dicembre 2013 13:10

Ritorna l’appuntamento per gli amanti della lettura, lo Scambio Libri gratuito organizzato dai Giovani per Oderzo!

Sabato 14 dicembre ci troverete in Piazza Grande, ad Oderzo, dalle 11 alle 18

Porta i libri che vuoi condividere, con le idee e le storie che vuoi far conoscere!
Scegli tra i libri esposti la tua prossima lettura…

Dona un libro e fatti un regalo!leggere151212def

Orario cadenzato: criticità e proposte

Da , 12 dicembre 2013 22:57

Il 15 dicembre partirà in Veneto il nuovo orario cadenzato, studiato con l’intenzione di fornire un servizio migliore ai pendolari.

Tuttavia nello specifico caso del pendolare opitergino si riscontrano alcune problematiche che penalizzano una linea già povera, vediamo quali :

DIREZIONE ODERZO-TREVISO

  • manca un treno alle 6.47 che permetta a studenti e lavoratori di arrivare a Treviso con un anticipo congruo all’inizio delle lezioni/attività alle 08:00 ;
  • rileviamo l’utilità di un treno alle 19.01 sempre in direzione del capoluogo per il rientro dei lavoratori;

DIREZIONE TREVISO-ODERZO

  • manca un convoglio in partenza da Treviso alle 6:56 per studenti e lavoratori diretti verso l’opitergino – mottense, e da qui a Portogruaro;
  • sempre da Treviso una corsa alle 14.31 sarebbe utile agli studenti e ai lavoratori
  • è necessario e fondamentale un treno alle 18.31 da Treviso, utile a lavoratori e studenti, soprattutto universitari che rientrano da Padova e Venezia ;

IN OGNI CASO :

  • va garantita la periodicità quotidiana, sabato incluso, a tutti i treni;
  • dal primo gennaio è previsto un rialzo del costo del biglietto di cinque centesimi fino ai 60 km, poi di dieci centesimi: un’ulteriore beffa;

  • chi proviene da Padova e Venezia, con l’orario cadenzato, si vede costretto a lunghe attese a Treviso (anche quaranta minuti) oppure vede sfumare la coincidenza per pochi minuti (ad esempio il treno da Venezia arriva a Treviso alle 17.34, mentre quello che da Treviso va ad Oderzo parte alle 17.31).

comunicato-1

In nero l’orario attuale, in rosso le proposte di modifica dell’orario

Sempre sui treni:

Ufficio complicazioni affari semplici

Non è un paese per pendolari

 

Comuni-chiamo?

img_2Noi Giovani per Oderzo abbiamo sottolineato più volte, qui sullo Strillone, l’utilità di tecnologie che consentano una comunicazione veloce e diretta tra i cittadini ed il Comune, in particolar modo per la veloce segnalazione di disagi e problemi concreti. Dai più semplici come la buca sulla strada o il lampione che non funziona; fino ai più seri, come allagamenti, assenza di segnaletica, zone in cui vengono sistematicamente abbandonati rifiuti e altro ancora. Un anno fa abbiamo mostrato come non sia difficile mettere a punto un sistema efficace e trasparente, consultabile da tutti e semplice da usare come ioSegnalOderzo, ancora attivo sul nostro sito.
Anche Treviso ha deciso di adottare una soluzione simile, Continua la lettura 'Comuni-chiamo?'»

E’ davvero finita?

img_4Lo scorso 27 novembre il Senato ha votato per la decadenza di Silvio Berlusconi dalla carica di senatore ponendo così fine a vent’anni di presenza nelle istituzioni italiane.

Nonostante l’esito scontato della votazione che ristabilisce il principio costituzionale di uguaglianza di fronte alla legge e quello morale d’incompatibilità tra condanna definitiva e ruolo istituzionale, la vicenda si è chiusa dopo ben quattro mesi di polemiche. In questo periodo il Parlamento è rimasto bloccato trascurando i suoi doveri nei confronti del Paese, con un Governo costantemente ricattato dal condannato più influente d’Italia. Continua la lettura 'E’ davvero finita?'»

Progress, nessuno deve essere lasciato indietro

Da , e , 10 dicembre 2013 19:10

img_3Il cinque novembre scorso Bill de Blasio è stato eletto nuovo sindaco di New York, il primo democratico dopo vent’anni di amministrazione repubblicana. I giornali italiani hanno dato ampio risalto alla notizia, e non poteva essere diversamente visto che si parla della vita politica della Grande Mela.

Tuttavia è stata posta maggiore attenzione alle note di colore, in particolar modo all’italianità del neo eletto e alle peculiarità della sua famiglia, piuttosto che alle ragioni della vittoria. Ragioni che si possono trovare nelle proposte elettorali promosse da de Blasio, efficacemente sintetizzate nello slogan “la gente di New York crede a grandi idee”.

Continua la lettura 'Progress, nessuno deve essere lasciato indietro'»

Primarie PD: l’occasione per scegliere il meglio (e non il meno peggio!)

img_1Siamo in dirittura d’arrivo. Ultima settimana di campagna elettorale in vista delle primarie del Partito Democratico. I tre candidati, Civati, Renzi e Cuperlo li abbiamo visti sfidarsi nel dibattito televisivo organizzato da skytg24 venerdì scorso e dopo mesi di preparazione si accingono ad affrontare la prova del voto.

Discutendo tra noi è emerso che, come elettori di centro-sinistra, dei tre contendenti alla segreteria del PD è Civati quello che ha convinto la maggior parte di noi. Continua la lettura 'Primarie PD: l’occasione per scegliere il meglio (e non il meno peggio!)'»

Panorama Theme by Themocracy