Comunicato Stampa

Da , 27 novembre 2015 18:58

Pubblichiamo il comunicato inviato ieri alla stampa locale in merito alla discussione sul tema dei migranti alle caserme Zanusso e alla marcia organizzata dalla maggioranza che sostiene l’amministrazione opitergina. È stato sottoscritto da noi GpO e da molte associazioni e cittadini dell’opitergino-mottense.

 

Le liste civiche di maggioranza opitergine hanno organizzato per sabato 28 novembre una manifestazione-corteo contro la creazione di un hub per l’accoglienza di migranti richiedenti asilo presso la struttura dell’ex caserma Zanusso. Continua la lettura 'Comunicato Stampa'»

Salva la tratta, compila il questionario!

Da e , 12 novembre 2015 14:57

Img_2A quasi due anni dall’introduzione dell’orario cadenzato sulla tratta ferroviaria Treviso-Portogruaro, il disagio degli studenti e dei lavoratori che si muovono da Oderzo su rotaia resta ancora grande.

Dopo le proteste da parte degli utenti della tratta e diversi tentativi di risistemazione della tabella oraria e vari tavoli di discussione tra Regione, Trenitalia, amministratori locali, rappresentanti dei pendolari, la situazione non è affatto migliorata, anzi, dobbiamo ora registrare che il numero di utenti si è drasticamente ridotto a favore del trasporto su gomma gestito da MOM o con mezzi personali: un segnale evidente che la stazione ferroviaria di Oderzo non è più in grado di offrire un servizio soddisfacente per i numerosi pendolari opitergini. Continua la lettura 'Salva la tratta, compila il questionario!'»

Legge sulla cittadinanza: essere italiani costa tanto

Da e , 12 novembre 2015 14:53

Img_4Sin dagli inizi della civiltà occidentale, nella Roma di prima età repubblicana, la cittadinanza è stata fatta valere come status acquistato col denaro, oltre che con la dimostrazione di zelo nella difesa dei membri della propria comunità.

Nell’antichità questa si traduceva in esperienza sul campo di battaglia. Giulio Cesare, in seguito a rivendicazioni che avevano portato alla guerra civile, stabilì nel 90 a.C. di concedere la cittadinanza romana (con tutte le garanzie che la sua acquisizione portava con sé) agli alleati fedeli dell’Italia centrale e meridionale che non l’avevano per nascita. Per converso, i cives romani per nascita, che si potevano permettere l’acquisto di un armamento completo, entravano di diritto nella legione dell’esercito, e combattevano in prima linea.

Da un grosso investimento ci si aspetta una buona rendita. Così, difendere la propria dignità, oltre che la propria persona fisica, ha sempre avuto un costo. Ma quello stabilito dalla nuova legge sulla cittadinanza sembra, oltre che futile, eccessivo. Continua la lettura 'Legge sulla cittadinanza: essere italiani costa tanto'»

La Lega preferisce il cemento ai fiumi

Img_1“Un piano straordinario per le opere a tutela del dissesto, un Piano Marshall per l’ambiente, è il minimo che si possa fare” – “Al governo chiederemo interventi straordinari, visto e considerato che il futuro non è asfalto, ma è opera a tutela del dissesto”. Sono parole del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, pronunciate dopo la frana in Cadore dello scorso agosto, che causò tre vittime. Eppure una delibera della giunta regionale recentemente approvata stabilisce che dal 1 gennaio 2016 estrarre sabbia e ghiaia dal letto dei torrenti veneti costerà la metà. Continua la lettura 'La Lega preferisce il cemento ai fiumi'»

EXPO 2015: sono contento di aver partecipato manifestaziöne

Da e , 12 novembre 2015 14:45

Img_3“Nutrire il pianeta, energia per la vita”. È questo lo slogan che accoglie chiunque entri nel sito internet di Expo Milano 2015.

L’esposizione universale ospitata dal Capoluogo lombardo si è da pochi giorni conclusa ed è iniziato il tempo dei bilanci per l’Italia, Paese ospitante innanzitutto, che teneva giustamente ad un evento di successo, per coloro che ne hanno seguito la realizzazione, ma anche per tutta una serie di commentatori, dal giornalista al semplice visitatore, che hanno partecipato all’esposizione. Molti di noi ci sono stati e queste sono le nostre considerazioni.

Continua la lettura 'EXPO 2015: sono contento di aver partecipato manifestaziöne'»

Panorama Theme by Themocracy