Dialogo e accoglienza al Festival del Bene Comune 2016

Da , e , 9 maggio 2016 08:45

Img_2Manifestazione che funziona non si lascia: anche quest’anno noi Giovani per Oderzo proponiamo nelle giornate del 24 e 25 giugno il tradizionale appuntamento col “Festival del Bene Comune”.

La maggiore novità di questa edizione è rappresentata dalla collaborazione con l’associazione opitergino-mottense Fucina n° 4, molto impegnata per quanto riguarda il tema della legalità ma sensibile anche verso le nostre proposte politico-culturali: assieme a loro abbiamo scelto, visto il momento storico che stiamo affrontando, di dedicare l’edizione 2016 al tema dell’accoglienza. Su tutti i mass media, ormai anche nazionali, si parla dell’arrivo dei migranti presso la Caserma Zanusso, spesso paventando il rischio di possibili violenze, furti e crimini in genere.

Con l’occasione del Festival vogliamo proporre un’idea possibile di integrazione e dialogo con persone lontane dalla nostra cultura, ma vicine per umanità, sentimenti, paure. Nel nostro territorio ci sono già singoli cittadini che si sono attivati per aiutare i primi migranti o anche solo per incontrarli e parlare con loro, dimostrando di saper guardare oltre i proclami della politica e riscoprendo i valori di umanità che caratterizzano una società matura.

Il primo assaggio di Festival è fissato per il 17 giugno: una tavola rotonda con molti ospiti per parlare di accoglienza, conoscere e informarsi su pratiche virtuose partendo da esperienze concrete. Non prendete poi appuntamenti per il weekend successivo: buona musica, spazio alle associazioni locali e un ricco stand enogastronomico vi aspetteranno per rifocillare corpo e spirito, per stare assieme e socializzare. Per ora non possiamo dirvi altro: rimanete connessi a Facebook per provare a indovinare chi ci accompagnerà quest’anno nella nostra avventura!

Commenta

*

Panorama Theme by Themocracy