Post taggati: cgil

Al lavoro e alla lotta

Da , 3 novembre 2014 21:05

Img_1Lavoro, dignità, uguaglianza per cambiare l’italia. Così si apre il corteo della manifestazione indetta dalla CGIL a Roma per contrastare il Jobs act e le manovre del governo Renzi per la cancellazione dell’ articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori. Un milione da tutta Italia, un milione di lavoratori, studenti, pensionati che raccontano le loro storie, la loro vita di precari e di futuri precari. Sono loro i protagonisti della manifestazione del 25 ottobre: la testimonianza effettiva del non consenso del Paese sulla linea dell’esecutivo del lavoro. Il corteo partito da Piazza della repubblica e diretto a Piazza San Giovanni preannunciava già una elevata affluenza; un record che tuttavia non raggiunge la famosa mobilitazione del Circo massimo del lontano 2002 contro il governo Berlusconi allora guidata da Sergio Cofferati. Continua la lettura 'Al lavoro e alla lotta'»

Che il match abbia inizio

Da , 9 aprile 2012 10:19

Giovani contro vecchi, precari contro garantiti, per andare fuori dagli schemi comuni. È possibile una conciliazione o sarà uno scontro all’ultimo sangue?

Questo è il tema dello spettacolo organizzato dalla Cgil di Treviso, in collaborazione con i Giovani per Oderzo e altre associazioni giovanili della Marca, che si terrà il prossimo 14 aprile nell’Auditorium del Sindacato trevigiano.

Il match sarà disputato con regole precise. Agli angoli dell’immaginario ring ci saranno 8 sfidanti: da una parte 4 rappresentanti della categoria “giovani & precari”, dall’altra 4 “vecchi & garantiti”. Al centro 2 arbitri d’eccezione, Ricky Bizzarro e Nicola Atalmi.

L’evento non sarà una conferenza convenzionale, infatti saranno vietati luoghi comuni, passività, scarsa partecipazione e rassegnazione. Nuove idee, racconti, esperienze, ironia, colpi duri ma leali animeranno la scena.

I pugili si riconcilieranno attraverso forme d’arte musicali e teatrali tra un round e l’altro. Il pubblico sarà parte attiva e ravviverà il conflitto con un innovativo modo di partecipare. All’ingresso noi Giovani per Oderzo distribuiremo delle cartoline ad ogni fazione, dove ciascuno potrà esprimere le proprie opinioni e domande. Le migliori saranno scelte per essere proiettate in diretta sullo sfondo del ring.

L’incontro sarà suddiviso in 4 round, ognuno con un proprio tema. Nel primo, lavoro e diritti: perché alcuni non ne hanno mentre altri sono giustamente tutelati? Come difendere impieghi con forme contrattuali sempre nuove? Nel secondo si dibatterà sul ruolo del sindacato nel 2012: può riuscire ancora a rappresentare i lavoratori? Il terzo round, invece, sarà incentrato sul futuro del lavoro precario: come è possibile fare progetti per un giovane senza uno stipendio fisso? Com’è cambiata la precarietà negli anni? Infine, il welfare: c’è e ci sarà ancora lo stato sociale? È tutt’oggi importante o possiamo rinunciarvi?

Sicuramente questi temi coinvolgono tutti noi, chi nel ruolo di “vecchio” e chi in quello di “giovane”. In questo “Scontro fra generazioni” avrete l’opportunità di incontrare le idee altrui e confrontarle con le vostre. Vi aspettiamo numerosi!

Aperitivo con l’autore

Da , 18 settembre 2011 17:09

I GpO incontrano NIDIL

Da , 8 settembre 2011 15:20

NIdiL (Nuove Identità di Lavoro) è la struttura sindacale della CGIL che dal 1998 rappresenta i lavoratori atipici e i lavoratori in somministrazione (ex interinali). L’organizzazione si impegna in primo luogo a combattere l’utilizzo improprio dei contratti di lavoro parasubordinato, accordi usati spesso dai datori di lavoro al posto del contratto di lavoro dipendente tradizionale: in questo modo possono sfruttare una posizione di forza, rendendo i lavoratori ricattabili a causa delle frequenti scadenze di contratto e dunque potendoli pagare di meno.

NidiL, accanto all’opera di tutela, si occupa anche di offrire occasioni di informazione ed istruzione tramite numerose iniziative sviluppate con tutti i mezzi di comunicazione a loro disposizione.

Come Giovani per Oderzo abbiamo scelto di collaborare con NIdiL per organizzare tre incontri volti a fornire informazioni a tutti coloro che hanno voglia di approfondire il tema del lavoro precario, di capire la differenza tra i vari contratti di lavoro utilizzati da moltissime imprese, per imparare dunque ad affrontare il mondo del lavoro di oggi, estremamente complesso e variegato e per questo insidioso, con un occhio più vigile e attento alle ingiustizie.

La serie di incontri che abbiamo in programma di realizzare vedrà la presenza di esperti della CGIL e NidiL, che forniranno dati e numeri riguardo la situazione attuale dell’occupazione giovanile e di altre figure professionali molto interessanti, come quella dello psicologo del lavoro specializzato nell’ambito del precariato.

Cogliamo l’occasione per invitarvi, insieme a NidiL, ad aderire allo sciopero generale contro la manovra finanziaria proclamato per il 6 settembre e a partecipare alla manifestazione regionale che si terrà a partire dalle ore 9 in piazza Ferretto a Mestre: l’invito è rivolto soprattutto ai giovani affinché prendano posizione con responsabilità e senza rassegnazione.

Panorama Theme by Themocracy